Dote Scuola Regione Lombardia 2017/2018

Dote Scuola: Regione Lombardia ha approvato la programmazione del sistema  per il prossimo anno scolastico 2017/2018.

La “Dote Scuola” è un aiuto concreto per l’educazione dei giovani lombardi. Accompagna il percorso educativo dei ragazzi che frequentano le scuole statali e paritarie o le istituzioni formative regionali, garantendo la libertà di scelta e il diritto allo studio.

Descrizione

Regione Lombardia ha definito le componenti del sistema “Dote Scuola” per l’anno scolastico 2017/2018 e le risorse a disposizione:

  • componente “Buono Scuola” per garantire la libertà di scelta nell’ambito del sistema di istruzione pubblico e paritario, destinata a sostenere gli studenti iscritti e frequentanti corsi di istruzione presso le scuole primarie, secondarie di primo grado e secondarie di secondo grado, paritarie o statali, che applicano a carico delle famiglie una retta di frequenza, aventi sede in Lombardia o in regioni confinanti, purchè lo studente, al termine delle lezioni, rientri quotidianamente alla propria residenza e non risulti beneficiario per la stessa finalità e annualità scolastica di altri contributi pubblici;
  • componente “Sostegno agli studenti disabili” destinata a sostenere la frequenza di scuole primarie, secondarie di primo grado e secondarie di secondo grado paritarie da parte di studenti disabili. Destinatari sono le scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado paritarie, che applicano una retta d’iscrizione e frequenza, aventi sede in Lombardia e che accolgono alunni disabili residenti in Lombardia e frequentanti corsi a gestione ordinaria;
  • componente “Contributo per l’acquisto di libri di testo, dotazioni tecnologiche e strumenti per la didattica”, destinata agli studenti residenti in Lombardia, iscritti e frequentanti corsi a gestione ordinaria (sia di istruzione sia di istruzione e formazione professionale) presso le scuole secondarie di primo grado (classi I, II e III) e secondarie di secondo grado (classi I e II) statali e paritarie con sede in Lombardia o Regioni confinanti, o frequentanti istituzioni formative in possesso di accreditamento regionale, purché lo studente rientri quotidianamente alla propria residenza e non risulti beneficiario, per la stessa finalità e nello stesso anno scolastico, di altri contributi pubblici. Il contributo è destinato esclusivamente all’acquisto di libri di testo, dotazioni tecnologiche e strumenti per la didattica;
  • componente “Riconoscimento del merito” destinata agli studenti che al momento della domanda siano residenti in Lombardia, che abbiano frequentato corsi a gestione ordinaria e che nell’anno scolastico 2016/2017:
    • a) conseguano una valutazione finale media pari o superiore a 9 nelle classi terze e quarte del sistema di istruzione;
    • b) conseguano una valutazione finale di 100 e lode all’esame di Stato del sistema di istruzione;
    • c) conseguano una valutazione finale di 100 agli esami di qualifica o di diploma professionale del sistema di istruzione e formazione professionale (IeFP).

Per la presentazione della domanda della Dote Scuola 2017/2018 bisognerà essere in possesso della certificazione ISEE in corso di validità e seguire la procedura prevista sul sito della Regione Lombardia

Fonte: Regione Lombardia