Presepe vivente per le vie di Seregno con il popolo del Candia

Bambini e ragazzi di tutti i livelli dell’Istituto Candia, insieme alle famiglie e agli insegnanti, hanno dato vita all’evento che dai cortili della scuola ha raggiunto tutta la città.

La mattina di sabato 15 dicembre l’Istituto Candia ha realizzato un grande gesto per celebrare il Santo Natale. A partire dalle 09.30 le porte della scuola sono state aperte per permettere di visitare le botteghe allestite dalla scuola primaria e incontrare i nostri piccoli pastori, tessitori, cestai pescatori, fornai e falegnami.

Un corteo di angeli, dalla scuola dell’infanzia e dal nido, hanno poi chiamato tutti a raccolta nel cortile centrale. Guidati dal preside Francesco Mauro, alcuni ragazzi delle medie e dei licei hanno annunciato la venuta di Gesù con canti e letture. È a quel punto che è partito il grande corteo verso il centro di Seregno: al seguito degli zampognari, nido, infanzia, primaria, secondaria di primo grado, licei e tutti i genitori si sono diretti verso la piazza della Basilica.

sdr
sdr
IMG-20181215-WA0069

Lì, dopo aver omaggiato la Sacra Famiglia, altri canti e letture hanno chiuso il gesto, sotto gli occhi stupiti di tanti seregnesi che non si aspettavano di incontrare un popolo carico di un annuncio come quello della nascita di Gesù.

Il luogo scelto, la piazza più centrali della città, è stato così un aiuto per chi, fermandosi anche solo qualche minuto, ha potuto ricordare e riscoprire il senso di questi giorni di festa.