Attività extrascolastiche infanzia

Attività extrascolastiche

header-extra

La nostra scuola riconosce il valore fondante della famiglia: ogni bambino necessita della scuola per ampliare la propria conoscenza e crescere mettendo a frutto ciò che ha maturato fra le mura domestiche, ma permane in lui la necessità di un “tempo di casa” in cui recuperare una dimensione di: domesticità, tempo personale da dedicare al gioco, al riposo e alla riflessione. Tale bisogno deve integrarsi con i ritmi lavorativi dei genitori che sono sempre più impegnati in turnazioni/modalità lavorative che necessitano di soluzioni personalizzate al loro bisogno e che siano capaci di valorizzare la libertà di scelta educativa della famiglia.

Per questa ragione, accanto ad attività classiche di PRE-SCUOLA (dalle ore 7:45 alle ore 9:00) e di DOPO-SCUOLA (dalle ore 16:00 alle ore 17:00) e pur aderendo alla COLONIA ESTIVA COMUNALE PER IL MESE DI LUGLIO, l’Istituto ha dato vita ad un servizio di TAGESMUTTER chiamato CANDIA IN FAMIGLIA che offre risposta anche a tali necessità riferite a bambini da 0 a 13 anni, talvolta fratelli, e anche solo nelle ore extra-scolastiche o nei periodi di chiusura delle attività scolastiche.

Tale servizio tende a valorizzare l’importanza della famiglia affiancandosi al suo impegno educativo in una dimensione di continuità.

Musicandia

Ad integrazione di quanto già attuato in orario scolastico sono state pensate due differenti tipologie di attività per la scuola dell’infanzia:

Coro dei bambini

Attraverso canti, filastrocche e semplici giochi, i bambini impareranno a interagire con un gruppo differente della classe, a mantenere una corretta postura eretta e seduta, a prestare attenzione a chi dirige per un tempo prolungato, a ricordare testi e melodie di varia lunghezza, a impegnarsi singolarmente per la riuscita di un progetto condiviso.

A ritmo di danza

Grazie alla danza è possibile acquisire o perfezionare la coordinazione, sviluppare una “memoria corporea”, interagire con altri e sviluppare creatività per inventare nuove coreografie.