Proposta educativa infanzia

Proposta Educativa Scuola dell'Infanzia "San Giuseppe"

proposta educativa asilo candia

Il bambino di tre anni arriva alla scuola dell’Infanzia portando con sé un’esperienza di bene alla propria persona che lo ha dotato, nei primi tre anni di vita, di quel “bagaglio” di ricchezze e di “strumenti” destinati a spalancarlo al desiderio di conoscere sé e quel “mondo” che sta ben oltre il perimetro di casa sua.

La nostra scuola, accogliendo il bambino nella sua unicità, si pone in risposta a tale propensione della sua persona, ponendosi come luogo di esperienza tesa a favorire l’emergere della ricchezza di cui ogni bambino è costituito.

In questo cammino il bambino non è “solo”: l’insegnante, attraverso la predisposizione di un ordine preciso di eventi e di proposte educative, che scandiscono la giornata, favorisce lo stabilirsi di un legame con sé e i compagni. Tale relazione è la condizione da cui non può prescindere l’apertura e l’interessamento del bambino all’intero contesto scolastico.

In questo ambito, il compito dell’insegnante è quello di accogliere il bambino e di affrontare l’avventura della sua crescita con fiducia, con umiltà e con spirito di iniziativa. Di conseguenza il bambino si apre alla realtà, approfondendone e sviluppandone criticamente la conoscenza di essa, impara a prendere coscienza di sé oltre che aderire a ciò che lo fa crescere.

Accogliere il bambino nella sua totalità implica l’accoglienza della famiglia quale luogo primario della sua crescita. Il riconoscimento reciproco di questi due ambiti privilegiati di sviluppo (la scuola e la famiglia), nel rispetto del ruolo e della specificità di ciascuno di essi, concorre a caratterizzare la “comunità educante” della nostra scuola.