Secondaria

Scuola Media "Santa Giovanna d'Arco"

header-secondaria2

Ogni giorno abbiamo a che fare con caratteri, età, storie, bisogni, modalità di apprendimento, corpi ed anime diverse. Allora obiettivo di una scuola non può essere l’alunno-tipo o il cittadino di domani.

Obiettivo è accompagnare con mano forte e pressione leggera un giovane nel cammino della conoscenza della realtà.

In questo cammino di conoscenza la scuola secondaria di primo grado è l’anello di congiunzione tra scuola primaria e secondaria. Non si raggiunge l’obiettivo se non si è tesi a valorizzare il bambino che arriva dalla classe quinta, il suo percorso di apprendimento, l’esperienza affettiva, lo sviluppo fisico ed il complesso dei suoi bisogni.

Il secondo segmento che guardiamo è la scuola superiore, cui i nostri alunni sono diretti, con un buon 80/% ai licei classico, scientifico, linguistico, artistico.

Alcuni ingredienti per raggiungere l’obiettivo in uscita:

• Una formazione linguistica e matematica con caratteristiche di completezza di contenuti, comprensione convinta, comunicazione argomentata.

• Le diverse discipline come finestre aperte sulla varietà e la bellezza della realtà e sulla capacità di costruzione dell’uomo. Quindi con un grande compito orientativo.

• Cura della dimensione della curiosità, del gusto della scoperta e della costruzione di un metodo intimamente legate all’apprendimento. Non una premessa, un laboratorio, un accessorio.

• Flessibilità organizzativa finalizzata allo scopo da raggiungere e continuamente verificata in base alle esigenze educative in un confronto con le famiglie